Impresa sociale crea Valori Lazio

Impresa sociale crea Valori Lazio

Il 4 giugno si è discusso di impresa sociale, approfondendo le aree di intervento della proposta del governo Renzi e indicando le finalità della Regione Lazio. L’obiettivo principale della giornata è stato creare un momento di confronto e riflessione per approfondire le capacità dell’impresa sociale di proporre risposte innovativi alla crisi dei sistemi di welfare tradizionali. Alla giornata hanno partecipato rappresentanti del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, della Regione Lazio e delle imprese sociali. Il Sottosegretario del Ministero del Lavoro e delle Politiche Social On. Luigi Bobba ha parlato del programma sul terzo settore presentato da Renzi come di una scelta di innovazione, soprattutto nella definizione utilizzata: primo...

Crescita e sviluppo, investire in formazione per rinnovare le organizzazioni e la società

Crescita e sviluppo, investire in formazione per rinnovare le organizzazioni e la società

Le raccomandazioni del Consiglio europeo sul Programma Nazionale di Riforma dell’Italia 2013 sottolineano la necessità di risolvere alcuni grandi nodi strutturali del nostro sistema economico. Le raccomandazioni “rilevanti” riguardano il mercato del lavoro e i percorsi di istruzione e formazione, unitamente all’adozione di misure strutturali per migliorare la capacità di gestione dei fondi europei, allo sviluppo del mercato dei capitali, al potenziamento della dotazione infrastrutturale, alla riforma dell’amministrazione pubblica. Attraverso queste azioni è possibile implementare una nuova programmazione europea orientata alla crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Il livello di istruzione, formazione e innovazione raggiunto da un paese...

Il contributo della formazione manageriale alla didattica universitaria

Il contributo della formazione manageriale alla didattica universitaria

Il confronto tra formazione manageriale e universitá è da sempre ricercato ma non sempre realizzato.  Da entrambe le parti si prova a confrontarsi, a scambiare best practices e a individuare modalità di collaborazione. Spesso però le due parti rimangono ferme sulle loro posizioni: i professori universitari ritengono la formazione manageriale semplicemente una pratica, mentre i formatori aziendali e delle agenzie formative pensano che il valore aggiunto dell’università si limiti al trasferimento di teorie e approcci, senza sviluppare competenze. In alcuni contesti, invece, si alimenta il dibattito e il confronto, provando a ragionare sulle possibili sinergie. Un esempio di collaborazione è il ciclo di seminari organizzato nel Corso di laurea in...