Lifelong Learning, anche The Economist ne parla

Lifelong Learning, anche The Economist ne parla

The Economist nel mese di gennaio ha pubblicato uno special report sull’importanza dell’apprendimento. Il titolo scelto è stato “Lifelong learning. Come sopravvivere nell’epoca dell’automazione”. http://www.economist.com/news/special-report/21714169-technological-change-demands-stronger-and-more-continuous-connections-between-education

Bauman e la modernità liquida

Bauman e la modernità liquida

Negli stessi anni in cui scoppiava la crisi finanziaria, definita crisi dei subprime, maturava in me l’idea di scrivere un libro, da sociologa, sul maschio italiano. La crisi, iniziata all’incirca nel 2006, è divenuta palpabile nel 2008 quando Lehman Brothers dichiarava la bancarotta e molti altri istituti di credito entravano in una forte crisi. Il titolo del saggio, pubblicato nel 2010, era Homo Italicus. L’ambizione era raccontare come è cambiato il maschio italiano nei rapporti affettivi rispetto a venti o trentanni fa, periodo in cui uomini e donne avevano relazioni più o meno “stabili”. L’elemento in comune tra crisi finanziaria e rapporti affettivi era, e resta, appunto la liquidità. I libri di Bauman, in particolare Modernità liquida...